A partire da oggi 21 giugno 2021 sono riaperte le iscrizioni e gli adeguamenti all'Albo SCU.

La procedura di iscrizione all’Albo è volta a verificare la sussistenza di specifici requisiti che devono essere posseduti dagli enti, secondo quanto disciplinato dalla Circolare recante “Norme e requisiti per l’iscrizione all’Albo degli enti di servizio civile universale” del 21 giugno 2021.

La domanda di iscrizione all’Albo avviene in modalità digitale sulla piattaforma Helios per il tramite di SPID. Tutti gli enti pubblici e privati, interessati all’iscrizione, dovranno preventivamente registrarsi al Sistema Unico utilizzando l’identità digitale del Rappresentante legale dell’ente, seguendo le indicazioni fornite nel “Manuale utente - Registrazione e primo accesso al sistema tramite SPID” (https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/sistema-unico-di-scn/manuali.aspx ). Dopo la registrazione, l’ente ha accesso al Sistema Unico e potrà presentare la domanda selezionando la piattaforma Helios e seguendo le indicazioni operative fornite nel “Manuale utente - Iscrizione all’Albo del Servizio civile universale”.
Per la procedura del sistema Unico relativa all'adeguamento dell'iscrizione all'Albo, l'Ente dovrà seguire le indicazioni contenute nel "Manuale utente di adeguamento dell'iscrizione all'Albo SCU".